Scoprire la toscana con girogustando e appunti di viaggio

Il calendario di eventi è stato presentato da Confesercenti Toscana e Toscana Promozione Turistica.

Confesercenti Toscana Toscana Promozione Turistica presentano il calendario di eventi Appunti di viaggio e “Girogustando”, progetti realizzati e promossi da Confesercenti Toscana Assoturismo e Vetrina Toscana per scoprire la storia, l’arte, la cultura della regione attraverso le tradizioni culinarie e l’enogastronomia locale.

“Prosegue il grande impegno della Regione Toscana nella promozione del turismo enogastronomico attraverso il progetto di Vetrina Toscana, grazie anche alla consolidata collaborazione con Unioncamere e le associazioni di categoria – ha dichiarato Francesco Tapinassi direttore di Toscana Promozione Turistica -. Oggi presentiamo una parte del nuovo programma, elaborato da Confesercenti, con un fitto calendario di eventi che è sempre più in coerenza con le scelte strategiche del progetto. Vetrina Toscana intende ampliare la rete degli aderenti, in particolare con la ristorazione balneare e degli esercizi del commercio: le botteghe, elemento storico del progetto, che hanno anche un importante valore sociale di aggregazione, accoglienza e di racconto della tradizione“.

“Appunti di Viaggio e Girogustandosono i due progetti interprovinciali di Vetrina Toscana per Confesercenti. Il prodotto enogastronomico rappresenta un punto di forza del turismo toscano– ha affermato Maila Bettaccini, responsabile area turismo di Confesercenti Toscana -.Proprio per questo la nostra volontà è trasformare i due progetti in veri e propri prodotti turistici attraverso una promozione mirata, accordi con gli ambiti turistici di riferimento e una fidelizzazione dei partecipanti agli eventi per far loro conoscere tutto il calendario delle iniziative. La collaborazione tra i territori rappresenta un punto di forza dei due progetti e come regionale cercheremo di non disperdere queste risorse importanti. I territori si sono uniti per promuovere un calendario eventi ricco e per tutti i gusti”.

Girogustando

Creata nel 2002 su iniziativa di Confesercenti Siena, a cui nel 2017 si è affiancata Confesercenti Grosseto e in questa edizione Livorno, Girogustando è da tempo una delle manifestazioni di punta di Vetrina Toscana: è sostenuta dalle Camere di Commercio Siena-Arezzo e Maremma-Tirreno, ed annovera tra i partner l’associazione per la valorizzazione della Castagna del Monte Amiata, il Consorzio tutela olio di Seggiano DOP, Ais, Fisar, Amira, Consorzio Tutela Vini Maremma Toscana, la Strada del Vino Costa degli Etruschi, la condotta Slow Food Costa degli Etruschi. Per la primavera la rassegna propone tre appuntamenti.

Giovedì 11 maggio la Locanda dell’Aioncino di Bibbona ospita il Ristorante Gallo nero di Siena: in cucina farà gli onori di casa Bajram Smoqi, giovane chef dotato di creatività e continua ricerca sulle materie prime; a lui si affiancherà Mirco Alliati, cuoco del locale senese a pochi passi da piazza del Campo, già apprezzato in passate edizioni di Girogustando. Nel menu a quattro mani spiccheranno prodotti stagionali locali e presidi Slow Food.

Il secondo incontro tra cuochi di maggio sarà giovedì 18 maggio aTorre d’Argento, ristorante del Boutique Hotel Torre di Cala piccola (Monte Argentario). Coprotagonista sarà Interludio il Ristorante di Prato, che si metterà alla prova nell’interpretazione delle eccellenze locali presentando un riso Maremma mantecato con aglio nero gamberi rosa dell’Argentario e burrata di Andria al finocchietto. Il menu a quattro mani rispecchierà una forte presenza della Toscana: attesi anche una quenelle di baccalà di San Giovanni su specchio di fagioli zolfini olive di Gaeta, e pane croccante ed una ricciola con morbido agli agrumi, gel al cavolo nero e rösti di patate. A completare il giro-anteprima di primavera un incontro tra un veterano di Girogustando e un prestigioso locale del settentrione.

Il 6 giugno al Ristorante il Mestolo di Siena arriva l’Antica Osteria Cerretoelegante spazio all’ombra della millenaria Abbazia di San Pietro e Paolo, in provincia di LodiNicola Scolari prosegue in cucina l’esperienza della madre, avviata nel 1987: nel 2023 l’Antica Osteria figura tra le Forchette del Gambero rosso, che lo ha anche decretato Ambasciatore dei sapori lodigiani. A Siena presenterà una propria creazione esclusiva, il “Risotto Vecchia lodi” (con zafferano, ragù di salsiccia e pancetta, Raspadùra “Bella Lodi”) ed una “Tortionata” (tipico dolce alle mandorle) con crema al mascarpone e caffè. Nel più ampio spirito di confronto, la cuoca del Mestolo Nicoletta Marighella rinnoverà la sfida di affiancare ai sapori di terra il pescato di primissima qualità: la “Razza al forno su spuma di patate e zafferano di Siena e olive nere”, od una “Parmigiana di spigola, melanzane e mozzarella di bufala”. Per il pubblico in sala un servizio di prim’ordine ed un’attenzione per la sostenibilità che accomuna i due ristoranti: anche i tappi dei prestigiosi vini saranno avviati a riciclo. 

Tra settembre e dicembre il cartellone di Girogustando sarà più ricco di incontri tra cuochi in Toscana: un totale di 20 appuntamenti incluse due cooking lessons con gli allievi dell’Istituto Alberghiero Artusi di Chianciano Terme, e dell’ISIS Leopoldo II di Lorena di Grosseto (indirizzo enogastronomica); una sulla costa maremmana ed un inedito “panino gourmet a 4 mani” a Grosseto. Tutte le info su www.girogustando.tv

Appunti di viaggio. Racconti di Toscana tra cultura e cibo

Giunta alla terza edizione“Appunti di viaggio. Racconti di Toscana tra cultura e cibo” è un progetto ideato dalle Confesercenti di Arezzo, Livorno, Pistoia, Prato e Siena con il coordinamento di Confesercenti Toscana per la valorizzazione di ristoranti, botteghe, aziende agricole e produttori che fanno parte della rete di Vetrina Toscana. Un vero e proprio viaggio alla scoperta della Toscana con un ricco calendario di eventi che si svolgeranno da maggio 2023 a febbraio 2024.

Il fil rouge che lega tutti gli appuntamenti di “Appunti di Viaggio” è l’esplorazione del territorio, la cultura, la storia, le curiosità e gli aneddoti con la ristorazione di qualità e le produzioni tipiche toscane. Nello specifico, gli itinerari prevedono un pranzo o una cena o una degustazione con abbinata una visita guidata ai luoghi del territorio spesso anche poco conosciuti, un trekking, un’attività ludica, un’iniziativa culturale (letture e spettacoli) per conoscere il territorio.

Le proposte enogastronomiche saranno presentate da ristoranti, aziende agricole, botteghe che aderiscono a Vetrina Toscana, valorizzando i prodotti e l’identità enogastronomica della regione con le specificità delle sue destinazioni territoriali e la qualità delle produzioni agroalimentari, in coerenza con un turismo responsabile e sostenibile e sempre di più alla ricerca di esperienze autentiche e attento alla qualità del cibo e della cucina del territorio. Il progetto prevede inoltre il coinvolgimento di guide turistiche o ambientali locali autorizzate ad operare sui territori di competenza. 

La rassegna “Appunti di Viaggio. Racconti di Toscana tra cultura e cibo” è un progetto di Vetrina Toscana, realizzato con il contributo di Regione Toscana e Unioncamere Toscana, con le sue Camere di Commercio di Arezzo-SienaMaremma e TirrenoPistoia-Prato e con il sostegno di Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana.

Tutti gli appuntamenti delle due rassegne saranno disponibili sul sito di Vetrina Toscana:

Pagina dedicata a Girogustando: https://www.vetrina.toscana.it/girogustando/